Dramatag my top5 ombretti mac

26 settembre 2014

Grazie a Drama e ad un bellissimo nuovo Dramatag, ho la opportunità di parlare dei miei cari ombretti mac!

In molte mi chiedono ‘come sono gli ombretti mac’ e se valga la pena di acquistarli, visto che in rete ci sono delle opinioni discordanti. Riflessioni:

zpalette

zpalette

Il prodotto di punta del marchio sono certamente i rossetti, tuttavia gli ombretti mac hanno grandissima varietà di colori e finish, possono essere venduti in scatoline ‘mono’ o in refill (magnetici) con un certo risparmio sul prezzo finale. La qualità è ottima. Se sapete scegliere non verrete deluse: non potete pretendere che un velvet scriva come un veluxe pearl (così come un rossetto lustre non può durare come un retromatte).. Studiando aumenta la consapevolezza nel nostro shopping!

Non sottovalutate inoltre i neutri: sono tanti e fondamentali per creare le sfumature; quando ho cominciato a truccarmi non avrei mai detto che mi sarei messa alla ricerca del beige perfetto.. (a proposito devo farci un post!)

Ecco la mia top 5:

top5 ombretti mac

top5 ombretti mac

 

Fra i miei ombretti mac ho scelto

Sketch velvet

Cranberry frost

Amber lights frost

 Humid frost

Coppering veluxe pearl

 

 

 

Comincerò proprio da sketch, un colore perfetto per dare profondità al trucco. E’ un borgogna con dentro molto marrone. Lo uso spessissimo nella piega e, se ci fate caso, potreste abbinarlo a tutti gli altri ombretti che ho scelto. Gli ombretti velvet sono opachi, la polvere è vellutata, impalpabile. A parte sketch, in questo finish ho trax e beauty marked, che però scrivono meno, penso a causa dei glitter che contengono; tuttavia trax è bellissimo da usare per dare definizione in modo molto discreto, grazie a  quel lilla con iridescenze dorate. Se però state cercando colori da applicare su tutta la palpebra, i velvet non vanno bene.

paciugopedia borgogna - 18

cranberry

Cranberry è un ombretto bellissimo e famoso: rosso prugna con iridescenze rosate, ne ho parlato in questo post.

Scrivente, si sfuma facilmente. E’ un frost come Humid e Amber lights: questi ombretti sono cremosi e scriventissimi, molto belli da applicare su tutta la palpebra, hanno un finish setoso e molto luminoso, con delle iridiscenze molto sottili

humid sketch

humid sketch

che li rendono cangianti. In questo finish posseggo anche satin taupe (forse l’ombretto più inflazionato di mac) parfait amour e nocturnelle (rispettivamente un viola freddo e un viola caldo).

 Humid è verde bosco. Drammatico, autunnale; rende lo sguardo molto languido.

 

 

 

 

 

 

amberlights cranberry

amberlights cranberry

Amber lights bronzo-pesca, è come un raggio di sole estivo.

Coppering:

occhio

coppering

Ne ho parlato in questo post. Color rame-dorato, caldissimo. Estremamente intenso. Il finish è veluxe pearl, il mio preferito.

In questo finish date anche una occhiata a sumptuous olive (il compagno perfetto di coppering), woodwinked, starviolet e freshwater.

 

Shimmer e cremosi, con effetti cromatici quasi 3d, i veluxe pearl sono degli ombretti che non possono deludere.

 

Se vi è piaciuto come ho sviluppato il tag di Drama, potrei parlare in un post successivo di tutti i miei ombretti mac e dei loro finish. Magari chiedo a mio suocero di prestarmi la reflex per fare degli swatches decenti. Vi interessa?

 

Dramatag su Ava’s world:

Dramatag Splurge

Dramatag special meanings

Dramatag sunny cheeks

Dramatag cream eyeshadows

Dramatag doe deer

Dramatag I’m late

Dramatag Va va Voom

Dramatag Take that McGyver

Dramatag 24 hour party people

Dramatag travel essential products

You Might Also Like

11 Comments

  • Reply Lisbeth 26 settembre 2014 at 13:08

    Certo che ci interessa il post sugli ombretti MAC! Per esempio io non sapevo che fossero divisi in “categorie” come i rossetti…

    • Reply claudia 26 settembre 2014 at 17:25

      cara lisbeth, allora mi sento motivata a preparare il post sugli ombretti! conoscere il finish aiuta tantissimo negli acquisti.

  • Reply Foffy 26 settembre 2014 at 14:28

    Di quelli che citi ho solo Cranberry e sottoscrivo le tue parole, è un ombretto bellissimo, secondo me molto versatile. Davvero un ombretto da avere.
    A me ricorda molto l’autunno e credo che con Humid farebbe proprio una bella coppia ^_^

    • Reply claudia 26 settembre 2014 at 17:24

      con humid ti starebbe benissimo, inoltre dopo aver visto il post su frodo credo che il verde sia il tuo colore, dopo il viola!!

  • Reply tizy1289 26 settembre 2014 at 14:36

    Ieri il moroso mi ha regalato una matita occhi bellissima, la Undercurrent, e soltanto una volta a casa ho scoperto che anche le matite sono divise per tipologia. Ammetto di essere piuttosto ignorante per quel che concerne Mac, ma voglio imparare: soltanto di questi tempi sto capendo perché Mac da molti punti di vista sia una buona marca. Ora dimmi: hai una matita nera da consigliarmi? <3
    Questi post, comunque, sono utilissimi per me: mi stanno aiutando a orientarmi verso un acquisto di ombretti Mac che vorrei fare.

    • Reply claudia 26 settembre 2014 at 17:23

      prometto che farò un post sui miei ombretti! se hai tempo ho scritto anche un post sulle mie matite occhi mac. le mie matite nere preferite al momento sono la feline di mac, perché è nerissima e dura in rima interna per ore (per me è un miracolo) e la perversion di urban decay, che ha un tratto così intenso che sembra un eyeliner. bravo il moroso! <3

  • Reply dina 26 settembre 2014 at 19:49

    Voglio acquistare anch’io la matita feline di mac,finora truccare la rima interna per me e’sempre stato impossibile,nessuna matita resiste senza sciogliersi dopo poco!

  • Reply Misato-san 29 settembre 2014 at 22:07

    Cranberry <333333
    (commenti pregnanti XD)

    • Reply claudiaserpe 30 settembre 2014 at 13:01

      tutt’altro sono assolutamente d’accordo con te e so benissimo cosa intendi dire!!

  • Reply Serena-Specchiodellemiebrame 1 ottobre 2014 at 22:53

    amberlight e coppering sembrano davvero meravigliosi!!! *.* la tua z palette poi è fantastica!!! 😉

    e comunque sarei curiosissima di leggere il post sulla ricerca del beige perfetto!!! ^.^

    • Reply claudia 2 ottobre 2014 at 18:58

      grazie quella è stata la collezione zpalette che mi è piaciuta di più, vista la mia fissa per il giappone!

    Leave a Reply