Dramatag My Top 5 Splurge Worth Products

9 dicembre 2013

Dramatag Splurge products! Ovvero acquisti stravaganti, costosi ed eccentrici.

Se parliamo di stravaganza, per tutti coloro che mi circondano faccio spese strane, perciò dovrei pubblicare una foto del mio stash e buonanotte.

http://img.dailymail.co.uk/i/pix/2008/01_04/parisdogDM2301_228x431.jpg

paris hilton & chihuahua

Stringendo il campo ai prodotti costosi,  è ovvio che quello che per me è costoso per Paris Hilton equivale alla paghetta del suo chihuahua, di conseguenza mi baserò sul mio budget mensile per stilare questa lista.

Prodotti costosi .. se un prodotto costoso non vale quel che costa entra nel rango di ‘sola’ e c’è solo da pentirsi amaramente della propria impulsività.

Ma se un prodotto funziona non c’è nulla da fare, lo uso lo riuso e lo ricompro.

Prendendo come esempio i rossetti mac.. non credo che siano poi così costosi, presi singolarmente. Il problema è che mi piacciono così tanto che uno non basta XD.

In passato ho usato rossetti molto più costosi che non avevano affatto la qualità mac. A mio modesto parere, da mac potrebbero tranquillamente alzare il prezzo io li amerei lo stesso. *__*

Questo tag mi ha fatto sentire in colpa perchè mi sono resa conto di essere una persona troppo splurge!

 

splurge

splurge make up

 

Il prodotto più costoso per me rimane sempre il fondotinta di Guerlain Lingerie de peu 43.90 euro (dai sephora dal 2014 facciamolo diventare 44 euro!).

 

Costoso perchè, usandolo ogni giorno, lo consumo in circa due mesi.

Adesso che lo alterno ad altri fondi (peraltro più economici) è chiaro che la sua vita media si è allungata. Non ci rinuncio perchè ha consistenza e resa fantastiche sulla mia pelle (e ha un buon profumo)..

Amo Guerlain ma diciamocelo.. è una marca ahimè costosa, perciò per ora lascio le meteoriti dove sono e vado avanti.

 

stereo rose

stereo rose

Mineralized Skinfinish stereo rose.. in negozio aveva un costo accettabile

Acquistato su ebay da uno degli spacciatori di edizioni limitate è diventato un prodotto costoso. Il mio ragionamento è che se non ci fossero edizioni limitate potremmo limitare gli acquisti compulsivi. Si creano inoltre dei prodotti ‘di culto’ e c’è gente che ci specula sopra. Io preferisco ragionare sugli acquisti (o meglio adesso sto imparando a farlo) e quando ci arrivo è sempre troppo tardi. Per trovare questo blush stavo per chiamare un investigatore privato. E’ bellissimo, non posso farci nulla.

Smalti chanel. Lo so, sono costosi.. 21 euro.. ma durano moltissimo senza aver bisogno praticamente di diluenti, e li amo.

IMG_3493

chanel le vernis

 

Non posso farci nulla. Mi limito però a colori che uso, per fortuna non ho l’animo della collezionista.

mac pennelli

224 239 217 275

Pennelli mac.. se dovessi comprare un solo pennello, comprerei il 217. io ne ho due.. il migliore acquisto per il make up!

 

 

 

 

 

IMG_4167

mufe hd primer viso

 

Primer MUFE HD rosa n 7 Famigerato..36 euro. Lo ammetto, per me è un hipe.. costa un botto ma forse non ne ho così tanto bisogno. O non ho capito bene come usarlo.. dovrebbe ravvivare le carnagioni chiare. Comunque di base non ho tantissimi problemi a fare durare il fondotinta, con o senza di lui

 

 Allora qual è la vostra lista splurge? Non vedo l’ora di condividere con voi la mia confessione!

 

A presto Claudia

 

 

Dramatag Doe deer

Dramatag special meanings

Dramatag sunny cheeks

Dramatag cream eyeshadows

Dramatag va va voom

Dramatag I’m late

Dramatag 24h party people

 

You Might Also Like

15 Comments

  • Reply shoppingandreviews 9 dicembre 2013 at 11:11

    il 217 lo inserirò anch’io 😀

  • Reply dina 9 dicembre 2013 at 14:01

    Nel mio”parco cosmetici”il prodotto piu’costoso e’la crema viso Forever di YSL(80 € ca prezzo aggiornato) ,mi dura molto per la mia negligenza nell’applicazione costante. Al secondo posto Creme teintee di Clarins(40 € ca),funge da fondo tinta e crema idratante per cui il suo uso mi fa sentire meno colpevole verso la mia pelle!Per finire i miei amati Stilo eyeshadow di Chanel (25€ circa):sono bellissimi perche’morbidi,luminosi e di lunga durata!!

    • Reply claudia 9 dicembre 2013 at 17:19

      che bel commento lungo! mi sembrano dei prodotti fantastici, non sentirti in colpa! e poi hai una bella pelle, a qualcosa sono serviti giusto? quanto a quegli ombretti, sono bellissimi!

  • Reply kenderasia 9 dicembre 2013 at 15:00

    Sono d’accordo con te sull’investire in buoni prodotti per la base e anche sui pennelli, il 217 è il mio preferito 🙂

    • Reply claudia 9 dicembre 2013 at 17:18

      allora mi capisci! mi sono pentita a volte di acquisti fatti sull’onda della ‘fama’, ma il 217 si merita tutti gli elogi che gli fanno ovunque!

  • Reply Foffy 9 dicembre 2013 at 15:03

    Le edizioni limitate sono infide e crudeli >_<
    Il pennello 217 lo vorrei anch'io, ma costa tanto per me accidenti…voglio la paghetta del Chihuahua di Paris Hilton ç__ç

    • Reply claudia 9 dicembre 2013 at 17:17

      quel disgraziato di chihuahua non potrebbe apprezzare un pennell come quello! ascolta, credo che prendere il 217 ti riempirebbe di soddisfazione, perciò pensaci!

  • Reply Natalìa - Maquillicious 9 dicembre 2013 at 16:36

    Oddio, quel fondo Guerlain lo prenderei solo per il nome!

    Concordo sui pennelli MAC. Per ora ho il 217 e il 209 e mi trovo benissimo con entrambi, anche se dubito mi azzarderò mai a comprarne uno da viso. Credo che per quelli si trovino più facilmente alternative.

    Il primer MUFE mi incuriosisce da sempre, ma 40 euro per un prodotto che utilizzerei una volta ogni morte di papa non mi va proprio di spenderli..

    • Reply claudia 9 dicembre 2013 at 17:12

      sono d’accordo, i pennelli viso di real techniques o di neve sono validissimi, per ora non ho necessità di prenderne da mac. il primer mufe non lo trovo indispensabile, magari sono io che non so applicarlo correttamente. tu hai probleni di durata del fondo?

      • Reply Natalìa - Maquillicious 10 dicembre 2013 at 17:13

        Ecco, pensavo proprio a Neve e Real Techniques!

        Comunque no, ma avendo la pelle molto secca potrebbe aiutarmi nella stesura del fondo. Perfetto, mi sono convinta di non averne bisogno XD

  • Reply Jane_D 11 dicembre 2013 at 13:06

    Concordo in pieno sugli smalti Chanel, io ne possiedo 4 di colori che utilizzo molto (April, Paradoxal, Holiday e Rouge Noir) e li adoro, semplicemente.
    Altro prodotto caro ma che per me vale è la matita automatica wp n. 88 di Chanel, costa eh… ben 23 euro ma per me è perfetta, nerissima, non sbava e si lascia sfumare divinamente.
    IL mascara è l’ effet faux cils di YSL.. come lui nessuno mai. Poi i rossetti Mac (che però non trovo così cari) e infine una scoperta recente che ricomprerei al volo: il primer opacizzante di Couleur Caramel, costa 31 euro ma li vale, opacizza benissimo, fa resustere il trucco ed è bio, che volere di più?

    • Reply claudia 11 dicembre 2013 at 15:50

      mmm questa si che è una notizia interessante, un primer bio! le matite di chanel non le ho mai provate, ma so che il resto dei tuoi prodotti splurge vale l’acquisto!

      • Reply Jane_D 11 dicembre 2013 at 16:20

        Se hai qualche rivenditore fisico di Couleur Caramel dalle tue parti ti consiglio di andare a provare il primer, mai mi sarei aspettata una resa tanto buona da un primer bio 🙂
        La matita Chanel l ho comperata ormai non so quante volte, sulla mia palpebra molto oleosa è ad oggi l’ unica che non sbava, non ho esperienza di altre matite chanel però 😉

  • Reply tizy1289 18 dicembre 2013 at 14:26

    Io ho avuto una pessima esperienza con gli smalti Chanel: una mia amica mi regalò Black Pearl per compleanno, ma la stesura è pessima e la durata infima. Da quel giorno ho giurato di dire addio agli smalti Chanel e ancora me ne dispiaccio, perchè desideravo uno smalto Chanel da una vita.
    Se avessi tanti soldini, comunque, investirei sulla base, come hai fatto tu: con una base ben curata ogni makeup è valorizzato! =)

    • Reply claudia 18 dicembre 2013 at 16:48

      lo smalto lo applico sempre con la base e lo copro con il top coat. posso dirti che i rossi hanno una ottima qualità, per non parlare di rouge noir. io gli darei una chance 😉

    Leave a Reply