Retromatte che passione! #rossettodelgiorno

17 Dicembre 2013
retromat mac

retromatte mac

Retromatte che passione! Una passione cominciata con Ruby woo (ma va?) il rossetto sorprendente che mi fa innamorare ogni volta che lo indosso.

Questa estate Mac ha fatto uscire una delle più interessanti novità, ovvero una edizione di retromatte, in permanente! Abbiamo tempo per provare, capire e scegliere.

Retromatte è il finish. E’ il più opaco e coprente di mac. E’ il più persistente. Con questi rossetti potete tranquillamente mangiare senza guardarvi allo specchio ogni dieci secondi per riapplicarlo. Se non avete problemi di idratazione li amerete. In ogni caso, anche se io non ho questo problema,  trovo utile fare ogni tanto uno scrub labbra con burro cacao e zucchero e idratarle bene prima di usare mat e retro matte.

Eccoli in una bellissima foto di Temptalia

Schermata 2013-12-15 a 21.07.42

http://www.temptalia.com

Relentlessly Red – Bright pink coral
Dangerous – Orange red
All Fired Up – Bright fuchsia
Flat Out Fabulous – Bright plum
Runway Hit – Light nude
Steady Going – Light pink
Fixed On Drama – Rich wine
Ruby Woo – Vivid Blue Red

 

Quando sono stati lanciati ho subito adocchiato Relentlessly Red, perchè come sapete adoro il corallo, così, senza neanche provarlo, ho chiesto  alla mia amica Steli di comprarlo a Barcellona come ho raccontato in questo post.

Se fossi riuscita a fare degli swatch professionali, potreste notare che rispetto alla matita fenicottero (fucsia) RR contiene più arancio e diventa corallo. Vi dovrete fidare delle mie parole. E’ pigmentatissimo, coprente e di lunga durata come tutti i suoi fratellini. 

relentessly red

relentessly red

IMG_4286

 

Quando in rete si parla di questo rossetto si cercano spesso comparazioni con impassioned. In effetti sono molto simili, perchè anche Impassioned è un fucsia brillante  con dentro del corallo (caldo quindi).

La differenza sostanziale sta nel finish. Non mi stancherò mai di scrivere che per scegliere un rossetto io prima penso al finish e poi cerco un colore. Impassioned è un amplified quindi è molto intenso ed è lucido. La durata è buona ma non può essere persistente come un retromatte. Ne ho parlato in questo post

impassioned /relentlessly red/ fenicottero

impassioned /relentlessly red/ fenicottero

Entrambi possono essere abbinati a fenicottero di neve cosmetics, che nel caso di relentlessly red vi aiuterà ad avere le labbra più morbide.

impassioned satin taupe abracadabra sketch

impassioned satin taupe abracadabra sketch

 

 

Questo è impassioned, in un make up in cui ho usato satin taupe e abracadabra di neve. Con il suo calore, impassioned riequilibra l’effetto sul mio viso.

Anche in queste foto si può notare che Impassioned riflette la luce e Relentlessly red non lo fa.

 

 

 

Il secondo retromat, Flat out fabulous l’ho acquistato in compagnia delle mie ‘colleghe’, che a Milano mi hanno convinto a prenderlo. E’ un colore bellissimo, un prugna con dentro molto rosa.

IMG_3599

flat out fabulous

 

 

Lo abbino facilmente alla sua matita prolongwear Fashion Boost, che è assolutamente identica al rossetto. La combo consente la precisione che ricerco sempre quando applico un rossetto così ‘importante’.

fashion boost

fashion boost flat out fabulous

 

 

 

 

Poi è chiaro che non riesco mai ad essere davvero perfetta XD, ma l’importante è l’entusiasmo!

 

swatches milano

corallo/prugna/berry

 

Se avete bisogno di paragoni, non possiedo altri rossetti dello stesso tono.

Craving contiene più malva, la matita sfilata di neve è più berry (infatti è più simile a rebel sulle mie labbra, certo non identica).

Up the amp è ciclamino ed è un amplified

IMG_4324

flat out fabulous

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Di Ruby woo ho parlato molto sia nel ABC lipsticks tag che nel post dedicato ai rossi. Schermata 2013-12-17 a 13.16.35Posso solo dirvi di comprarlo, non vi fate spaventare dal fatto che sia blu.

Non sono riuscita a fotografare altri retromatte. Posso dirvi che Dangerous ricorda molto Lady danger, mentre Fixed on Drama ricorda Diva.

 

Conoscete questi rossetti? Vi piacciono o preferite altri finish?

You Might Also Like

12 Comments

  • Reply Foffy 17 Dicembre 2013 at 14:47

    Claudia una mia amica che ha il Flat Out Fabolous dice che non è durevole come il Ruby Woo, tu che dici?
    A me piace tantissimo, ma se torno a casa con un altro rossetto, mi cacciano XD

    • Reply claudia 17 Dicembre 2013 at 16:34

      su di me dura tantissimo ma proprio tanto. a meno di mangiare la focaccia colante olio ma l’ho testato ad un buffet di compleanno e al ritorno ce l’avevo!

  • Reply dina 17 Dicembre 2013 at 16:27

    Anch’io prima di scegliere un rossetto considero prima il finish ed e’ per questo che per privilegiare la durata ho finito per utilizzare solo matite! Pero’il finish lucido mi piace ,fortunatamente le matite Neve sono abbastanza cremose e quindi il risultato e’molto soddisfacente!!

    • Reply claudia 17 Dicembre 2013 at 16:34

      devi provare i mat tipo il tuo russian red!!

  • Reply dina 17 Dicembre 2013 at 16:38

    Russian Red e’il mio preferito,solo che proprio per questo motivo lo uso con parsimonia!

    • Reply claudia 17 Dicembre 2013 at 17:07

      Ma no esagera! Tanto e’ davvero dura finire un rossetto mat 😉

  • Reply Chiara 17 Dicembre 2013 at 18:42

    Fenicottero fa il paio con Rentlessly? °O° buono a sapersi *_* girerò quest’info ad una mia amica che per natale si è fatta regalare proprio questo retromatte <3

    • Reply claudia 17 Dicembre 2013 at 21:16

      Più che altro e’ una consolazione le matite prolongwear hanno un prezzo inumano. neve dovrebbe realizzare molto più colori XD

  • Reply Valeria 17 Dicembre 2013 at 22:24

    Avrei voluto comprare tutta la collezione, ma per questa volta mi sono trattenuta 🙂

    • Reply claudia 18 Dicembre 2013 at 13:01

      sono belli onestamente. Comunque visto che sono permanenti sei sempre in tempo 😉

  • Reply tizy1289 18 Dicembre 2013 at 14:36

    Relentlessly Red, come ti sta bene! *___*
    Oddio, mi sono innamorata di questo rossetto!
    Quasi quasi, potrei autoregalarmi un retromatte, magari mi durerebbe un po’ di più di Russian Red..

    • Reply claudia 18 Dicembre 2013 at 16:45

      russian red ha già una ottima durata se applicato con la matita labbra (io uso la cherry). il retromat non te lo levi più!

    Leave a Reply