ROSSI: i miei rossetti MAC Red, Russian Red, Lady Danger, Ruby Woo

2 luglio 2013

-1ROSSI MAC Questo è uno dei primi post che ho pubblicato ed è sempre fra i più letti del blog.

ho deciso di ri-editarlo, perchè con il tempo la mia percezione di un prodotto o di un colore può cambiare, senza dimenticare di aggiungere delle nuove immagini dei rossetti più famosi del globo cosmetico.

 

Già da adolescente avevo la mia trousse (fondotinta di 4 toni più scuro, rossetto mattone so 90’s e omioddio la terra abbronzante).

Ho sempre adorato i rossetti, ma il mio unico esperimento con un rosso fu ad una festa di carnevale in cui avrò avuto 7 anni: sorriso sdentato e rossetto sbavato della mamma (all’epoca lolita era ancora solo un romanzo).

Ho comprato almeno una decina di marroni dorati beige (misato lo so che stai soffrendo), qualche magenta. rosso mai. la storia poi è nota. Ho cominciato con i gloss, poi sono passata ai lustre.. poi è arrivato lui, rebel, e sono cambiata. (l’ho già raccontata questa storia sul blog della ospitale Misato san, se poi è arrivato il mio blog è anche colpa sua, perciò prendetevela con lei.. soprattutto se quando ci siete capitate per caso avete pensato: ‘eccone n’artra’).

Lentamente una nuova consapevolezza si è fatta strada in me: I rossetti colorano le labbra, sono il tocco finale del mio make up ideale e soprattutto.. possono durare a lungo. Basta sapere dove rivolgersi.

Ho sbavato sognato per mesi sui rossi di mac. Tutte ne parlano, ci sono in rete almeno tremila swatches.

Lo confesso, non è facile individuare il proprio sottotono. Io ci ho messo mesi!! Da una parte la paziente lidal, dall’altra i mua della mac, hanno cercato di aiutarmi in questa analisi (gialla? neutra?), il discorso è complesso ho provato ad affrontarlo in un post dedicato al sottotono qui,

mac red ruby woo russian red viva glam rihanna

mac red ruby woo russian red viva glam rihanna

Bene, NC 25. Pelle mista con poche imperfezioni e qualche rossore. Sono io. E adesso?? A Febbraio per il mio compleanno sono andata al M.A.C pro di Roma e ho dichiarato che non sarei uscita senza un rossetto rosso.

Domanda: può una NC 25 indossare un rosso a sottotono blu?? 

 

RUBY woo LADy danger RUSSIAN red

RUBY woo LADy danger RUSSIAN red

 Giudicate voi stesse.

ombre lips ruby woo

ombre lips ruby woo

E’ lui. e’ Ruby Woo. il mio adorato amore per sempre. Non è un rossetto.. è uno stile.

ruby woo

ruby woo

Lui è il make up. Dona luce al mio viso, e rimane perfetto, integro.. con l’aiuto di un ombretto nero e della matita cherry ho creato un effetto ombre che fa sembrare le labbra tridimensionali.

 

 

 

Immagine

Di rosso vestita vado ad un matrimonio. Ha resistito alle centordici portate di uno ‘sposalizio’ pugliese (antipasto primo ballo, primo primo secondo ballo, secondo primo etc fino alla torta) e l’ho ritoccato solo una volta in 12 ore perchè non era più così tanto brillante. La matita labbra che uso è la mac cherry

Immagine

ruby woo

Parliamo di finish: Ruby woo è un retromatte. Quando l’ho acquistato la meravigliosa collezione permanente dedicata a questo finish non era ancora nei miei pensieri.

Da allora ho acquistato anche relentlessly red, all fired up e flat out fabulous. Perchè il finish retromat è il mio preferito in assoluto. I rossetti con questo finish sono i più durevoli e coprenti. Non mi da grossi problemi di idratazione.
In questo post tutti i retromatte!

IMG_3446

russian red

Questo invece è Russian red. Come vedete su di me sembra più scuro, più ‘serioso’ di Ruby woo. Molto austero, per una qualche ragione è quello che mi dona meno.

Numerose discussioni potrete trovare in rete sul sottotono di russian red. Sicuramente è meno freddo di ruby woo e meno caldo di Lady Danger.

FINISH matte. Come diva, please me e Lady danger

Questi rossetti hanno una buona durata, ma su di me per evitare che sbavino è assolutamente necessario abbinarli ad una matita labbra stesa su tutta la superficie.

Alla luce del sole è un rosso molto deciso, ma ruby woo ha in se una luce più brillante.

 

mac ruby woo russian red lady danger

mac ruby woo russian red lady danger

 

 

 

rossi matite swatches

ruby woo lady danger russian red
cherry peperoncino luce naturale

 

 Matite labbra.

In questa foto scattata a luce naturale, si nota come cherry vada d’accordo sia con russian red che con ruby woo. Peperoncino è perfetta con lady danger, oserei dire che siano separate alla nascita. amo le matite labbra, danno un tocco sofisticato ed allungano la vita del rossetto

 

 

 

 

lady codina

lady danger

 

 

 

 

Un altro rosso matte

IMG_1366

lady danger

E’ Lady Danger.  Questa ‘lady’ è pericolosa perchè ruba la scena. se Ruby woo evidenzia me, Lady danger brilla di luce propria, è meno sofisticato, è più allegro. E’ aranciato, indubbiamente. in teoria sarebbe quello più ‘adeguato’ al mio sottotono, ma in realtà senza aver usato Ruby woo non avrei mai osato comprarlo

 

 

Il rossetto rosso che più sto apprezzando in questa fine 2014 è Mac red, amplified, rosso con una punta di rosa fragola, molto equilibrato ed elegante. Il viva glam rihanna è simile, ma il frost champagne lo rende più chiaro e luminoso (vd post sui viva glam)

mac red rihanna ruby russian ladyd

mac red rihanna ruby russian ladyd

 

 

mac red

mac red

 

Quello che ho capito sui rossetti:

1. non sono più così sicura che il sottotono di un rossetto sia così vincolante come lo è quello del fondo. il rossetto cambia a seconda del colore delle labbra di ciascuna di noi e del make up nel suo complesso.

2. bisogna provare i rossetti prima di acquistarli.

3. Cercate di capire quale sia il finish che funziona meglio su di voi. Purtroppo quello che è vero per me può non esserlo per tutte. Ad esempio Ruby woo è un retro mat, ma non mi dà problemi di secchezza, le mie labbra lo sopportano benissimo. Ecco perchè Russian red, che è mat, su di me può anche sbavare se non sto attenta.. diciamo che ho le labbra moist (che sfacciata)! Lady danger è anch’esso un mat, ma ha una durata intermedia fra i due, su di me. Gli amplified sono luminosi e morbidi ma con una bella matita non sbavano assolutamente.

4. La matita labbra è importante. Quelle di mac sono belle e durature (tutte le mie le trovate qui).

 

I pastelli labbra di Neve sono una alternativa economica e validissima

Voi che ne pensate dei rossetti rossi? che marche preferite?

si ringraziano le bloggers Misato san; Lidal, Chia, che ho indebitamente citato. grazie di tutto!

You Might Also Like

15 Comments

  • Reply Chia La Vie En Cosmetiques 2 luglio 2013 at 19:52

    Ti stanno tutti e tre molto bene, ma Ruby Woo ha quel qualcosa in più 😉

    Ah io come matita per LD uso la n. 87 di Diego Dalla Palma, anche se lo rende leggermente più aranciato

    • Reply claudiaserpe 2 luglio 2013 at 19:57

      E’ vedendolo su di te che ho deciso di comprarlo. Del resto vorrei comprare qualsiasi cosa io veda nelle tue foto!!

  • Reply Chiara 3 luglio 2013 at 9:50

    Quoto Chia qui sopra, con Ruby sembri ancora più figa di quanto tu non sia di tuo *___*

    • Reply claudiaserpe 3 luglio 2013 at 11:33

      Grazie Chiara non esageriamo! sono contenta della fiducia che mi stai dando! mi sono ricordata del tuo post su russian red. di base anche a me dura meno delle aspettative. sei d’accordo che possa dipendere dalla idratazione delle labbra?

  • Reply Dramatag my top 5 # va va Voom! products | Ava's World 23 luglio 2013 at 11:32

    […] vi dimenticheranno facilmente. I miei amori variano a seconda del momento. I miei rossi mac li ho recensiti già. Il mio nuovo amore è lui.. DIVA (post in arrivo* ho contato 4 […]

  • Reply I miei rossetti MAC #Diva | Ava's World 25 luglio 2013 at 8:30

    […] come in generale il rosso fuoco sia più accettato del viola. Posto che io li indosso lo stesso entrambi (ho 32 aa il tempo per farsi i problemi per le compagne di scuola è finito da un pezzo), posso […]

  • Reply Alquanto Inutile 25 luglio 2013 at 18:41

    aaaah ma sei tu l’autrice di quel bellissimo post su Rebel sul blog di misato 😀 all’epoca se non ricordo male non avevi un blog però…hai fatto benissimo ad aprirlo, mi piace tanto il modo in cui scrivi :))

    Ruby woo ti sta veramente da dio, fanculo il sottotono =P io con i rossi non ho un gran rapporto, non capisco se non mi piace proprio come colore o semplicemente non ho ancora trovato il “mio”! Per ora sono troppo occupata a litigare con gli amplified per scoprirlo X°D

    • Reply claudiaserpe 25 luglio 2013 at 20:07

      ahahahah sei fortissima! Hai ragione fanculo il sottotono se qualcosa ci sta bene;) prima di arrivare ad aprire un blog ne avrò letti pagine e pagine online. scrivere mi e’ sempre piaciuto ma prima dovevo letteralmente studiare. Non sopporto le cose arrangiate anche perché per avere la fiducia dei lettori devi essere competente della materia di cui scrivi. E soprattutto devi provare sulla tua pelle quello di cui parli. 😉

  • Reply Preferiti di #Luglio | Ava's World 27 luglio 2013 at 10:12

    […] scegliere.. attualmente il mio favorito è Lady danger. Rosso in base arancio. Ne ho già parlato qui. Da usare con la Peperoncino di […]

  • Reply I miei rossetti MAC #Impassioned | Ava's World 28 agosto 2013 at 8:17

    […] frattempo, nell’inverno 2013 sono arrivati i mie rossi mac (russian red, ruby woo e lady danger) e grazie a loro ho capito che i colori vivaci mi stanno bene, […]

  • Reply Foffy 27 novembre 2013 at 15:39

    Bellissimo questo post, hai fatto bene a riproporlo *.*

    Ti stanno bene tutti i rossetti, però è vero che Ruby woo è stile. Mi piace come brilla sulla tua pelle (la foto col vestito rosso è meravigliosa).
    Sono d’accordo per il sottotono, l’unico rossetto con cui ho dovuto appurare una certa difficoltà in merito è “Snob”, perché veramente in pochi se lo possono permettere (ci sono anch’io! :D).

    Comunque è vero che Rebel ti cambia, oggi una mia amica me lo ha regalato per il mio compleanno: f-a-n-t-a-s-t-i-c-o!!! *.*

    • Reply claudia 27 novembre 2013 at 17:45

      Rebel cambia il modo di guardare il mondo XD. Potrei dividere nettamente la mia esistenza in Prima di Rebel e Dopo rebel! Io spero tanto che quello che ho scritto possa magari servire a qualcuna che (come me tempo fa), ha ancora paura dei rossetti, per farle capire che sono i nostri più grandi alleati. Se io avessi la tua bellissima pelle, metterei dei rossetti mega scuri e mega fighi! oppure neon 😉

      • Reply Foffy 28 novembre 2013 at 0:32

        Fidati che non ho affatto una bella pelle!XD
        E’ una colonia di pori dilatati -_-

        Però indosso comunque rossetti scuri 😛
        Rossetti neon non ne ho, ma non credo mi donino sai?:-/

  • Reply Bridget Jones 24 dicembre 2014 at 20:00

    Io sono indecisissima, farò esaurire le mua del Mac di Bari quando riuscirò ad andarci!XD Mi piace Ruby per la sua allegria (e per come illumina il viso) ma anche Russian per il suo charme 🙂

  • Leave a Reply