Prodotti bio # 1-2 idratazione corpo e unghie

20 Luglio 2013

Oggi vorrei parlarvi di alcuni prodotti che sto amando tantissimo, quasi tutti acquistati presso la bioprofumeria della mia città, Kosmetika Point.

Come vi avevo spiegato, la crema corpo che ho usato lo scorso inverno è quella di Caudalie, ma avevo notato che spalmandola la sera, la mattina dopo la pelle non era sufficientemente idratata (inoltre d’inverno vado in piscina ed il cloro secca tantissimo la pelle). 

corpo arganIl fluido corpo nutriente alla argania spinosa ed olio extravergine di oliva de La Saponaria mi sta facendo letteralmente impazzire. E’ una crema nel vero senso della parola perchè è molto densa. Spalmandola la pelle la assorbe piano ma completamente e resta profumata a lungo. Le promesse sono state del tutto rispettate: ‘Olio Extravergine d’Oliva, Olio di Argan, Burro di Karitè e Proteine del Grano dalle spiccate proprietà nutrienti e rigeneranti, lascia la pelle idratata, luminosa e vellutata’

E il profumo è fantastico: preferisco gli oli essenziali, in questo caso bergamotto lavanda e geranio. 16 euro per 200 ml.

Ho abbracciato il concetto di cosmetica consapevole non solo perchè mi piaccia l’idea: far bene al proprio corpo e all’ambiente, ma soprattutto perchè la mia pelle, i miei capelli sono prova della differenza, appaiono più belli e più sani.

Sono un medico e chi ha studiato dermatologia sa quanto la pelle e le unghie siano l’espressione della salute del nostro organismo.

Dopo almeno 2 anni di smalto quasi continuo e piscina, ho messo le unghie a dura prova. Circa un anno fa mi sono resa conto che si stavano sfaldando a foglietti e ho cominciato ad usare basi unghie indurenti che hanno solo peggiorato la situazione. Poi ho capito che, come la mia pelle, anche le unghie erano disidratate.

solvente santeHo cambiato crema mani (ne parlo qui), e ho cominciato ad usare la base della Benecos crystal (solo 4 euro, chiaramente è uno smalto va da se che contenga roba non naturale al 100% ma sembra meno dannoso). Ho cambiato solvente per unghie: uso quello della Sante adesso, perchè quello di Sephora mi rendeva le unghie secchissime. Senza acetone, contiene alcool e olio essenziale di arancio. Che sia chiaro: ci vuole più tempo per rimuovere lo smalto. Se lo mettete su un batuffolo di cotone e lo premete sull’unghia poi sarà più semplice rimuoverlo. Costa circa 8 euro per 100 ml (so che è molto).

Il flacone è di quelli a pompetta (non si spreca prodotto) Dopo aver strofinato lo smalto va completamente via e le unghie sono profumate e ancora oleose. Onestamente lo trovo ottimo.

badgerIl tocco finale è il balsamo per cuticole della badger, la simpaticissima linea del Tasso che si trova online per esempio su echemist, dove trovo anche qualcosa di bourjois.

La consistenza è strana: sembra pomata. Lo stendo su tutto il contorno dell’unghia e su di essa. Idratazione garantita. 21g 6 euro. profuma di lemongrass.

Le mie unghie sono cambiate nel giro di due mesi: sono più forti e idratate, e poichè si sfaldano molto meno lo smalto dura anche di più

benecosQuali sono i vostri trucchi per idratare la pelle e le unghie? In cantiere la routine viso, doccia e capelli!

Claudia

You Might Also Like

11 Comments

  • Reply Silvia 20 Luglio 2013 at 16:13

    Dopo l’esperienza in Germania, dove in tutti i supermercati si trovano prodotti bio per l’igiene personale a prezzi stracciati, anche io mi sono convertita al loro utilizzo ed in effetti i risultati sui capelli si vedono un sacco. Le marche più note in Germania, cioè la Weleda e la Lavera, si possono trovare a Bari nel negozio Natura e Benessere Bio di via Ruggiero ( vicino al Politecnico). Per Aveda e Dr. Hauschka (quest’ultima solo make up) c’è il parrucchiere Bell’essere in via Jacini. Adesso uso i prodotti dei Provenzali, di origine vegetale e non testati sugli animali così come quelli di Bottega Verde – purtroppo a Bari The Body Shop non esiste più! Hanno un profumo buonissimo e sono efficaci. Ma esistono delle linee che siano bio e anche non testate sugli animali? Help

    • Reply Silvia 20 Luglio 2013 at 16:14

      Ah, i provenzali si trovano alla Coop e da poco anche da Oviesse

    • Reply claudiaserpe 20 Luglio 2013 at 16:20

      Dai devo andare a vedere questo negozio natura e benessere non lo conosco ! Così proverò i famosi burrocacao della lavera. Se un prodotti e’ bio per definizione non dovrebbe essere testato sugli animali! I provenzali non sono totalmente bio ma piacciono molto anche a me i loro saponiXD

      • Reply Silvia 20 Luglio 2013 at 17:03

        No infatti sono solo vegetali però la linea con solo olio di argan dovrebbe essere completamente bio. È quella che ha una striscia rosso scuro sulle confezioni

  • Reply claudiaserpe 20 Luglio 2013 at 21:14

    ho trovato l’inci del burro cacao all’argandei provenzali e non è male. hai provato qualcos’altro?

    • Reply Silvia 20 Luglio 2013 at 21:42

      Dei provenzali ne ho provati tanti, ma quello della weleda e soprattutto quello della aveda (11 euro) sono il top! Della Alverde ho anche dei trucchi ( è un’altra marca tedesca)

      • Reply claudiaserpe 20 Luglio 2013 at 21:43

        Silvia sei una esperta e non lo sapevo XD

        Inviato da iPhone

  • Reply Alquanto Inutile 22 Luglio 2013 at 13:58

    il fluido corpo della saponaria è veramente fantastico!

    • Reply claudiaserpe 22 Luglio 2013 at 14:18

      temevo che d’estate diventasse ‘pesante’ invece dopo una bella doccia rinfrescante è ugualmente l’ideale. mai stata tanto felice di mettere una crema

  • Reply Preferiti di #Luglio | Ava's World 27 Luglio 2013 at 10:12

    […] Dopo la doccia non rinuncio al Fluido corpo LaSaponaria all’argania di cui vi ho parlato qui […]

  • Leave a Reply