Pulizia del viso con prodotti bio, per curare la pelle e prepararla al trucco

18 Novembre 2013

Schermata 2013-11-17 a 09.15.17Pulizia del viso.

Sono ormai 2 mesi che una volta alla settimana faccio una pulizia del viso intensa usando dei bei prodottini acquistati in bioprofumeria. ci sono tante possibilità differenti, per sceglierli mi hanno fatto una vera e prorpia consulenza. Ho la pelle mista con rossori, perciò mi hanno consigliato prodotti purificanti e astringenti.

Potete scegliere davvero ogni particolare: la grunulometria dello scrub, piuttosto che il tipo di maschera da applicare. se avete la pazienza di leggere bene le etichette e gli inci, o se, come me, avete la fortuna di avere una bioprofumeria vicino casa, potrete davvero ottimizzare il vostro tempo. ci tengo inoltre a precisare, da medico, che se avete l’acne dovrete prima di tutto curare questa malattia con l’aiuto di un dermatologo. evitate il fai da te!

Dopo essermi struccata bene (amo l’acqua micellare)

ALOESCRUB

bioearth scrub viso

 

Lo scrub viso bioearth ha una consistenza fluida, e non ‘graffia’. Massaggiando la pelle con questo prodotto, delicato ma efficace, evito le irritazioni. Con il tempo infafti,  la mia pelle diventa sempre più sensibile e si arrossa facilmente. Inci: contiene aloe al primo posto, semi di albicocca, calendula, rosa canina.. delizioso

FACCIA MASCHERA

avrei potuto postare questa immagine come tutorial di halloween


 

 

 

 

 

2- Il momento più bello è quello della maschera.

maschera argilla

maschera argilla bjobi

La maschera alla argilla bianca di bjobi: consistenza di pasta (come un dentifricio)

Dopo averla stesa (si stende molto facilmente) si secca un po’ e dopo dieci minuti la tolgo con una spugnetta apposita e acqua calda, magari risciaquando con un detergente viso.

Il bello della maschera alla argilla, è che tira fuori tutto quello che non sapevo di portare in giro sulla mia faccia. Dilata infatti i pori e contiene rosmarino e timo, che teoricamente hanno un effetto purificante. Sospetto però che sia un tantino aggressiva per me.. vedremo

 

 

IDROLATO SALVIA

IDROLATO SALVIA la saponaria

 

4- Idrolato alla salvia la saponaria: è astringente e si sente. Ne bastano davvero poche gocce. Di solito dopo sento la necessità della crema idratante

Sono curiosa di provare anche un idrolato alla lavanda, che dovrebbe essere lenitivo.

E voi che prodotti usate per la pulizia del viso?

 

 

 

You Might Also Like

15 Comments

  • Reply Chiara 18 Novembre 2013 at 12:34

    La maschera Bjobi mi intriga :3 però prima devo finire quella di verdesativa, ne avrò ancora per un mese, almeno 😀

    • Reply claudia 18 Novembre 2013 at 13:56

      Come ti trovi con verdesativa? E’ un marchio che non conosco ancora

  • Reply Foffy 18 Novembre 2013 at 13:45

    Io di solito spignatto :3
    Mi piace il fai da te e pasticciare un po’…….anche se nella pulizia non sono costante lo ammetto. Sono un po’ scoraggiata perchè ho la grana della pelle piena di pori dilatati e so che posso solo cercare di non peggiorare, ma di migliorare non se ne parla 🙁

    • Reply claudia 18 Novembre 2013 at 13:55

      Fa impressione quando con l’argilla sembra che la pelle peggiori ma e’ la se iniziale. Quando finalmente ha cacciato via un po’ di schifezze la storia cambia. Che brava che sei a spignattare. Cosa prepari ?

      • Reply Foffy 18 Novembre 2013 at 15:37

        Cose semplici: burrocacao, burro labbra, maschere per capelli, bagnoschiuma, gel contorno occhi, struccante bifasico, latte detergente, tonico, maschere viso, gel viso (per prepararlo al trucco).
        Nulla di complicato, anche perchè non ne sarei in grado XD

        • Reply claudia 18 Novembre 2013 at 16:23

          Non saprei da dove cominciare per me sei bravissima!

          • Foffy 18 Novembre 2013 at 21:20

            E’ facile credimi! E anche divertente! :3

  • Reply Marica 19 Novembre 2013 at 15:01

    Sono felice perchè finalmente sto riuscendo anch’io ad essere costante con la pulizia viso XD
    Per lo scurb faccio da me: miele, zucchero e qualche goccia di limone; poi applico la meravigliosa maschera di Khadì Sandawood ed infine crema per coccolarsi.
    Da poco ho introdotto l’idrolato di rosa centifolia sempre di La Saponaria, ma non ti nego che avrei voluto prendere anche quello alla salvia per utilizzarlo al mattino come tonico.

    • Reply claudia 19 Novembre 2013 at 18:50

      quali sono le proprierà della rosa centifolia? non sono convinta che potresti usare la salvia ogni giorno è mooolto astringente!

      • Reply Marica 21 Novembre 2013 at 9:56

        Direttamente dal sit La Saponaria: la rosa centifolia ha effetto antiage e attenua le piccole rughe. in genere è indicato per le pelli da normali a secche. Può essere anche utilizzato come antiforfora per i capelli, ma questo è un altro discorso.

        Per quanto riguarda l’idrolato di salvia ho letto spesso in giro che può utilizzarsi come tonico, anche spruzzato direttamente sul viso. Dici che è troppo ogni giorno?

        • Reply claudia 21 Novembre 2013 at 10:21

          credo dipenda dalla sensibilità della pelle.. la mia reagisce immediatamente e, proprio perchè questo idrolato è iperconcentrato, sento subito tirare la pelle. magari una pelle diversa la tollererebbe meglio

  • Reply tizy1289 21 Novembre 2013 at 19:33

    La maschera Bjobi mi ispira tantissimo!!!
    Io sono un po’ una frana con la pulizia del viso, che si limita ad una maschera all’argilla una tantum e via.
    Quando ho voglia creo lo scrub miele/zucchero che aveva mostrato Clio tempo fa,, è davvero un portento per la pelle! *_*

    • Reply claudia 21 Novembre 2013 at 21:07

      Il miele in faccia.. Finirei per mangiarlo lo adoro! L’argilla e’ portentosa non l’avrei mai detto

      • Reply tizy1289 25 Novembre 2013 at 22:36

        aahahha sììì! Io pure me lo mangio! Guarda, quello scrub è fantastico, ma finisce ovunque..Io mi impiastriccio capelli e vestiti, è sempre un trauma!

        • Reply claudia 25 Novembre 2013 at 22:38

          Ahahah che matta! ma ti capisco e’ fluido può volare via!

    Leave a Reply