Sigma set di pennelli: essential brush kit

4 Gennaio 2017
sigma essential brush kit

sigma essential brush kit

Sigma è un marchio americano noto soprattutto per i pennelli da make up. Il primo incontro con il mondo Sigma l’ho fatto a New York, nel negozio Alcone company.

All’epoca presi solo un pennello Sigma da highlighter, il numero F35.

Utilizzandolo mi sono resa conto della facilità con la quale permette di sfumare le polveri e soprattutto della qualità delle sue setole, che pure dopo molti lavaggi restano perfette.

sigma-brush-pennelli

da sin a destra: concealer, pencil, angle shading, eyeliner, small angle, blending, large shader, eye shading, powder, foundation, duo fibre, contour.

Mi è nato per questo il desiderio di prenderne altri. Complici gli sconti del black friday, li ho acquistati ad Ottobre sul sito love make up, optando per il kit Essential, che comprende pennelli occhi e viso.

sigma pennelli viso

Foto 1. sigma pennelli viso

Sigma Essential Brush Kit

Ho utilizzato solo questo kit per più di un mese, è venuto il momento di recensirlo.
Foto 1 da destra a sinistra:

F30 – Large Powder: un è pennello da cipria e fa il suo lavoro. Molto, molto simile al di mac 168 (recensito qui), pur essendo più morbido, poichè le setole nere di mac spesso risultano lievemente ruvide.
F40 – Large Angled Contour: Che vogliate fare contouring o applicare il blush amerete questo pennello. Sfuma che e’ un piacere, in maniera delicata ed uniforme. Perfetto. 
F50 – Duo Fibre: Il miglior duofibre che abbia mai provato, vince anche su quello mac 187 perché non perde peli, cosa che purtroppo il mio 187 ha cominciato a fare. 

F35 Highlighter non fa parte di questo kit
F60 – Foundation: nasce per il fondotinta ma e’ troppo rigido a mio parere. Meglio il mac 190 se amate i pennelli a lingua di gatto. Lo uso invece per il correttore e mi piace tantissimo!
  

 sigma pennelli occhi

Foto2. sigma pennelli occhi

Foto2 da sinistra a destra:

E65 – Small Angle: perfetto per creare linee di eyeliner più spesse. Meno angolato dei classici di zoeva 317 e mac 263

E05 – Eye Liner: impeccabile, permette di creare linee sottili e precise. Le setole hanno la giusta flessibilità.  

F70 – Concealer: questo pennello nasce per il correttore ma lo uso per sfumare gli ombretti in crema.

E40 – Tapered Blending: ideato per sfumare, esteticamente simile al 224 di mac, e’ più morbido perché sintetico. Ovviamente non regge il confronto con il 217, che resta il mio favorito. 

E55 – Eye Shading: questo pennello, che uso per applicare illuminante lungo l’arcata sopraccigliare, è il più morbido del set. 
E60 – Large Shader: questo pennello è meraviglioso: grande quanto la mia palpebra permette di applicare e sfumare gli ombretti. Una volta usato quasi non è macchiato, segno che rilascia la polvere. 
E30 – Pencil: e’ il classico pennello penna, indispensabile per sfumare lungo le palpebra inferiore, applicare illuminante nell’angolo interno e definire la piega. 
E70 – Medium Angled Shading: Ottimo per sfumare nella piega

 

I miei due centesimi

Sono dei pennelli grandi, con manico più lungo rispetto ai vari zoeva e dei mac.

Temevo non fossero maneggevoli, invece lo sono eccome!

Quello che più mi soddisfa di questi pennelli è che hanno delle setole confortevoli, flessibili. Usati anche con prodotti in crema si sporcano poco poichè non si imbevono di liquido.

sigma essential brush kit

sigma essential brush kit

Non credevo l’avrei mai detto, ma confrontati con i componenti del mio personale kit mac (che pure è vasto) posso dire di preferire i pennelli sigma, soprattutto perché sono più facili da pulire.

sigma essential brush kit face viso

pennelli viso

Ovviamente stiamo parlando di altissimi livelli di prestazione per entrambi i marchi.

L’unico pennello mac che resta sempre imbattibile ad ogni confronto resta il 217, che non ha eguali per sfumare. 

Quali sono i vostri pennelli preferiti? Avete mai provato i pennelli Sigma?

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply LaDama Bianca 5 Gennaio 2017 at 12:16

    Quando vedo pennelli mi luccicano sempre gli occhi. Di Sigma non ho nulla, ne ho di diversi altri brand.

  • Leave a Reply